giu 28 2009

Cronometro individuale, Cristian Bianchetti campione d’Italia

Sezione: Gare da The President ore 10:31

IMG_1007

Ottavo titolo italiano assoluto per il cronoman reatino Cristian Bianchetti che con una media superiore ai 45 km/h si impone al Campionato italiano cronometro individuale AICS disputatosi a San Giovanni Valdarno. Quindici chilometri e mezzo la distanza su cui “volare” per fermare il prima possibile le lancette del cronometro. Per Bianchetti si fermano a 20’03”. Nulla da fare per il romagnolo Senni Pierpaolo con 23” di ritardo e per l’aretino Michele Scalabrelli giunto a 32”.

Ottima la prova degli altri reatini in gara: oltre alla vittoria assoluta e nella categoria cadetti di Cristian Bianchetti, si registra la conquista del tricolore nella categoria veterani da parte di Ivan Marinetti con il tempo di 21′ 10” alla media di 43,050 km/h; bene anche altri atleti del Team Pianetabici.com con Massimiliamo Arca giunto terzo e Elio Ficorilli che conquista il secondo posto ambedue nella categoria junior.

«Sono felicissimo di aver fatto il per la conquista d questa ottava maglia, è dal 1999 che mi confermo il più veloce in assoluto – commenta Cristian – era quello che volevo. Anche quest’anno ho collezionato troppi piazzamenti nelle competizioni su strada e questa vittoria mi da il morale per crederci ancora».

Il giorno successivo alla cronometro individuale si sono svolti i campionati su strada con Bianchetti ancora protagonista con un terzo assoluto sul traguardo anticipato dall’ex pro Fabio Quercioli e dalla promessa del ciclismo toscano Roberto Petrone. Ottime le prestazioni di tutti i reatini, con la maglia di campione italiano di categoria per l’ormai abbonato Elio Ficorilli e l’argento di categoria per Giorgio Anselmicchio e Massimiliano Arca (Team Pianetabici.com), Ivan Marinetti e Fabio Pezzotti (ASD Terminillo), bene Giancarlo Cornacchiola, Fornari Alessandro e Massimiliano Grillotti.

Piena soddisfazione da parte del comitato provinciale AICS diretto da Alfonso Razzano che si dichiara entusiasta dei risultati conseguiti dagli atleti reatini: «abbiamo piazzato due nostri atleti sul gradino più alto del podio, più la vittoria assoluta di Bianchetti che in 10 anni ha vinto 8 volte, regalandoci grandi gioie. È un vanto a livello nazionale che pochi comitati provinciali si possono permettere di avere».

Fonte: Il Giornale di Rieti

Tags: